Flir Vue Pro, nuovo step
Prosegue l'allestimento del velivolo di test MRF-F450-FLIR equipaggiato con controller di volo Pixhawk a 32 bit. Abbiamo equipaggiato la camera termica FLIR VUE PRO, interfacciato il comando di scatto alla Pixhawk su un canale ausiliario e su di un'altro la possibilità di scegliere in volo tra 3 palette di colorazione. Infine inviata l'uscita video su di un trasmettitore a 5,8 Ghz. Qua sotto alcune foto.
Abbiamo rivisto un po' i calcoli del quadricottero per aumentare un po' l'autonomia, infatti i primi test di volo sono stati effettuati con una 3S da 5200 mAh, qua sotto la schermata di eCalc.
Con questa configurazione effettueremo tutti i test di volo in rotta automatica, ma successivamente equipaggeremo una 3S 8000 mAh, un payload molto al limite per un quadricottero, ma vedremo come si comporterà. Qua sotto i calcoli per la 8000 mAh.
I prossimi step saranno: l'equipaggiamento del drone di prova F450 per la trasmissione video a 5.8 Ghz e test di rilievo ed elaborazione con rotte automatiche. Dopodichè installeremo la FLIR VUE PRO su di un esacottero con frame Quanum 690 di nostra costruzione, già nella nostra flotta ma al quale faremo qualche modifica, in particolare sostituiremo il carrello richiudibile con un carrello fisso (tipo CINESTAR) ed installeremo la FLIR VUE PRO su gimbal. Al prossimo aggiornamento!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *